Auto in panne

Nel caso in cui il proprio veicolo sia in panne, la prima cosa da fare sarà quella di comunicare il problema agli altri automobilisti, ancora prima che possano sopraggiungere le forze dell’ordine o altri mezzi di soccorso. In questo modo si evitare di essere di intralcio agli altri mezzi che si trovino a circolare nella stessa area. Chiaramente, sebbene lo scopo primario sia quello di garantire la prevenzione e la sicurezza, il comportamento e le misure da adottare in casi di emergenza varia in relazione al luogo in cui ci si trovi.

Se la situazione di emergenza si verifica in città, si dovranno usare determinate misure di comportamento, mentre, se ci si dovesse trovare su autostrada o aree ad elevato scorrimento, bisognerà adottarne delle altre. Nel caso, appunto, ci si dovesse trovare con un veicolo in avaria in una città o su strade urbane, la prima cosa da fare, sarà quella di attivare le luci di emergenza.

La cosa fondamentale in questi casi è indossare un giubbotto catarifrangente e utilizzare il triangolo, in modo da segnalare l’ostacolo lungo il percorso alle altre vetture in arrivo. Secondo quanto indicato dal Codice stradale, il triangolo deve essere visibile ad almeno100 metri dagli altri veicoli che sopraggiungono. Fatto questo, si dovrà provvedere a spostare il veicolo, mettendolo in sicurezza. Laddove non fosse possibile, bisogna scendere, indossando preventivamente il giubbotto apposito, raggiungendo in tal modo un luogo sicuro.

Fatto questo, bisogna provvedere a chiamare il soccorso stradale, indicando il luogo esatto in cui si trovi il veicolo e attendere che giunga chi di competenza per occuparsi della rimozione del veicolo.

Nel caso in cui si tratti di incidente che avvenga in area urbana, tutti i conducenti dei veicoli interessati sono tenuti a fermarsi, in modo da valutare l’eventuale entità dei danni provocati. Se non ci sono feriti, si dovrà semplicemente compilare l’apposito modulo relativo alla constatazione amichevole.  Se, al contrario, l’incidente avrà causato danni più ingenti comportando anche feriti, sarà fondamentale chiamare il soccorso stradale in modo tale che possa sopraggiungere l’ambulanza e prestare l’opportuno aiuto medico.





Faqs